Filodrammatica ViVa di Vigolo Vattaro - Altopiano della Vigolana (Trento) - Italia

Menu  Menu
Notizie
Attività
Tabella attività
Rassegne
Spettacoli
Scritti
Notizie dall'interno
Guide
Software/Hardware libero
Miei progetti
Mappa sito
Foto
Download
Mio curriculum
Dove siamo

Vedi anche  Vedi anche
 E' possibile passare all'open source
 L'esperienza del cfp di Borgo
 Perché usare il software libero
 Software libero nella didattica
 Dopo XP... cosa fare?
 Cultura hacker/maker nelle scuole

Software/Hardware libero » L'esperienza del cfp di Borgo

L'esperienza del cfp di Borgo nell'a.f. 2008/2009

L'utilizzo del sistema operativo Linux sui computer dell'aula di Informatica del settore Terziario ha permesso di poter utilizzare i pc, anche se con qualche problema di lentezza dovuto alle scarse caratteristiche dell'hardware, in maniera affidabile. L'uso di Linux ha dato anche i seguenti vantaggi:

  • tutti i software inclusi, compreso il sistema operativo, sono totalmente gratuiti (open source),
  • impossibilità agli studenti di installare programmi esterni non autorizzati,
  • nessun rischio di accessi indiscriminati ai file di sistema e/o ai file degli altri utenti/studenti,
  • bassissimo o praticamente nullo il rischio di essere infettati da virus e/o malware,
  • il tempo di installazione di Linux su un pc, compresa la formattazione, installazione s.o. e tutti gli applicativi, è inferiore ad un'ora (mediamente 5 ore per installare Windows XP: 1 ora solo di formattazione dell'hard disk, 1 ora per l'installazione del s.o.; 1 ora per scaricare i driver da Internet e installarli, 1 ora per installare tutti gli aggiornamenti, 1 ora per installare il software applicativo). La settimana prima dell'esame ho riformattato i 15 pc dell'aula 14 e installato la Mandriva Linux 2009.1 compresa la configurazione della rete e della stampante. Ho utilizzato un solo cd di boot che spostavo appena avviata l'installazione prendendo i file dal server via rete e ho impiegato in tutto tre ore e mezza circa (mediamente 15 minuti a pc).
  • All'esame di Qualifica di Operatore ai Servizi d'Impresa sono stati utilizzati i PC appena riconfigurati con Mandriva Linux 2009.1 con interfaccia grafica KDE 4.2.3. I ragazzi avevano a disposizione i file in formato doc e xls e hanno svolto l'esame senza alcun tipo di problema usando Openoffice Writer e Calc 3.1.

Inoltre l'uso di uno dei pc come server Linux con Squid ha permesso la registrazione sul server in un file di testo (ora, indirizzo ip e indirizzo internet) dei siti visitati da ogni singolo pc dell'aula dando la possibilità di identificare l'utente in caso si fosse ritenuto opportuno e con DansGuardian ha bloccato la visione (in base ad una blacklist aggiornabile) di siti con contenuti non adatti e quindi “costretto” un uso più responsabile della rete Internet.

  • Squid è un popolare software libero con funzionalità di proxy e web cache, rilasciato sotto la GNU General Public License.
  • DansGuardian è un software per filtraggio dei contenuti sul web concepito per operare come servizio accessorio del proxy Squid su piattaforme Linux. Negli Stati Uniti, DansGuardian soddisfa i requisiti del Children's Internet Protection Act.

I ragazzi all'inizio preferivano andare nell'aula di Simulimpresa dove erano presenti dei pc con Windows e Office, anche perché, mancando una preparazione adeguata, alcuni miei colleghi insegnanti si trovavano a disagio con Linux. Poi con il passare del tempo, risolti i pochi problemi legati alle differenze fra i due sistemi operativi, sia i ragazzi che gli insegnanti utilizzavano con disinvoltura sia Windows e Office che Linux e Openoffice anche passando i vari file prodotti con Word o Excel di Office in Writer o Calc di Openoffice. Alla fine dell'anno scolastico non sono riuscito a proporre un questionario per avere un'idea del gradimento generale degli allievi delle tre classi del Settore Terziario (io avevo solo la Terza, l'insegnante della prima e seconda classe è stato mauro Stolf che ha all'inizio dell'anno ha condiviso la mia scelta) ma ho ripetuto la domanda riguardo la preferenza del Sistema Operativo. La risposta, che tra l'altro mi aspettavo, della maggioranza degli allievi è stata Windows e Office e allora ho riformulato la domanda: “preferireste avere una nuova aula con 12 pc con Windows e Office o il doppio dei pc (24) con Linux?”. Chiaramente la risposta di tutti è stata “24 pc con Linux!!”. Sinceramente credo che se si potessero comprare le licenze, oltre che di Windows e Office, anche di Corel Draw, Adobe Photoshop (ritocco fotografico), Adobe Indesign (desktop publishing) e Adobe Premiere (montaggio video) il prezzo complessivo lieviterebbe di molto e quindi anche il numero dei pc acquistabili a parità di costo complessivo. Giuseppe Tamanini Insegnante di Informatica nel Settore Terziario del cfp di Borgo

print
Calendario  Calendario
Dicembre 2018
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31

Data: 14/12/2018
Ora: 06:16


Buon Natale e Felice Anno Nuovo!


Accadde Oggi:
* 1981 - Israele si annette l'altipiano del Golan.

Santi Cattolici:
* San Nimatullah Youssef Kassab Al-Hardini, religioso maronita

Meteo  Meteo
Meteo Vigolo