Menu  Menu
Notizie
Attivitą
Tabella attivitą
Rassegne
Spettacoli
Scritti
Notizie dall'interno
Guide
Software/Hardware libero
Miei progetti
Mappa sito
Foto
Download
Mio curriculum

Vedi anche  Vedi anche
 Archivio News

Motd

La Filodrammatica di Vigolo Vattaro nasce nel 1920 circa e si sviluppa nell'ambito delle attività della parrocchia. I sacerdoti che guidano la comunità Vigolana individuarono nel teatro uno strumento formidabile di aggregazione sociale e di crescita per le persone.
Questa linea tracciata già da allora, indirizza l'attività della Filodrammatica di Vigolo Vattaro dal 1977, anno della rifondazione, ai giorni nostri. La filosofia di fondo del gruppo è quella di promuovere la crescita personale e collettiva attraverso questo meraviglioso strumento chiamato Teatro. Possiamo dire di aver sperimentato molti generi teatrali ed altrettanti stili espressivi, e di esserci distinti in alcuni di essi, come nel teatro per ragazzi, grazie al confronto con Compagnie amatoriali e professionistiche che operano in quel settore.
Ormai diverse generazioni si sono succedute e tuttora convivono nella nostra Filodrammatica; molte persone che hanno generosamente elargito energie, passione e tempo libero. Tra queste ricordiamo il compianto Giovanni Tamanini che per tutti noi è stato amico, padre e maestro nello stesso tempo.
Se possiamo sintetizzare i nostri programmi per il futuro, li affidiamo alla parola: «incontro», poiché soprattutto in questo vediamo la crescita per noi, la nostra comunità e le tante persone che, in futuro, ci auguriamo di conoscere.

Recapito

Filodrammatica Viva
c/o Rosella Ducati
Via Erbosa, 4
38049 Vigolo Vattaro (Trento)
Tel. 0461 847263

Indirizzo di posta elettronica:

0
0

Realizzato da Giuseppe Tamanini

Si dichiara che questo sito, ai sensi della Legge 7 marzo 2001 n. 62, non rientra nella categoria dell'informazione periodica in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.

Laboratorio di INFORMATICA APPLICATA

Laboratorio di INFORMATICA APPLICATA all'Istituto Comprensivo di Borgo Valsugana

Gianni Slompo, 05 giugno 2015

 


Si sono concluse le attività opzionali facoltative del laboratorio di "INFORMATICA APPLICATA".

Il laboratorio è stato organizzato dal prof. di tecnologia Gianni Slompo con la preziosa e fondamentale collaborazione volontaria e gratuita del prof. Giuseppe Tamanini, docente presso l'Istituto E.N.A.I.P. di Borgo Valsugana, che ha coordinato e seguito le varie fasi (progettuali ed esecutive) volte alla realizzazione di una stampante 3D ad uso dell'Istituto.

Il prof. Tamanini, con professionalità e dedizione, ha coinvolto gli studenti nelle scelte progettuali e nelle soluzioni costruttive adottate, cercando di privilegiare l'utilizzo di materiali poco costosi ma versatili e facilmente reperibili - tutto il telaio portante principale della stampante, infatti, è costituito da normali barre metalliche lisce e filettate unite mediante viti e bulloni; altre parti e componenti strutturali e non (elementi di fissaggio, ingranaggi, morsetti ed altro) sono stati invece ottenuti mediante la stampa dei pezzi con una stampante analoga realizzata in precedenza, sempre dal prof. Tamanini. Solo la componentistica elettronica di controllo e di gestione è stata acquistata a parte e poi assemblata ed installata dai ragazzi con cura ed attenzione secondo le indicazioni impartite dal docente.

Il coinvolgimento degli studenti è stato totale ed ha permesso loro di apprezzare concretamente le indicazioni ed i preziosi suggerimenti del prof. Tamanini, che ha saputo infondere in ciascuno di loro interesse ed impegno notevoli. I ragazzi, attraverso l'agire concreto, hanno così potuto acquisire conoscenze, abilità e competenze specifiche riguardanti una disciplina che per sua natura coinvolge aspetti altamente tecnologici (elementi di meccanica, informatica ed elettronica).

Parte delle attività hanno riguardato anche l'utilizzo di software CAD professionale Open Source, per la rappresentazione grafica tridimensionale, quale potente strumento di progettazione, direttamente interfacciabile con la nuova stampante 3D e parte integrante del sistema.

Anche in tal caso gli studenti hanno partecipato con impegno ed hanno seguito con estrema attenzione il corso sull'utilizzo del programma, riuscendo poi ad applicare le conoscenze acquisite nella progettazione di oggetti di forma anche complessa, ottenibili poi con la nuova stampante.



Postato 5 Giugno 2015 - 21:52:09 (letto 117 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Momo a Caldonazzo


Postato 26 Aprile 2015 - 21:46:18 (letto 215 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Le avventure di Momo


Postato 24 Gennaio 2015 - 19:02:34 (letto 511 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Leggi ingiuste

Il film
"The Internet's Own Boy: The Story of Aaron Swartz (CC available)"
https://www.youtube.com/watch?v=vXr-2hwTk58
che racconta la vita di Aaron Swartz uno dei creatori del progetto di licenze Creative Commons (Cc) che ha allargato il mondo del diritto d’autore.
http://www.wired.it/attualita/tech/2014/01/10/10-motivi-per-ricordare-aaron-swartz/
inizia con questa frase:

Esistono leggi ingiuste;
dovremmo accontentarci di obbedire,
o dovremmo impegnarci a cambiarle
obbedendo fino a quando non ci riusciamo,
o dovremmo semplicemente trasgredirle?

Henry David Thoreau

E aggiungo io
Quante leggi ingiuste abbiamo in Italia?
Uno dei problemi maggiori è che molte di queste, per noi poveri comuni lavoratori dipendenti, non solo non possiamo fare niente per cambiarle ma, peggio ancora, è impossibile trasgredirle.

Giuseppe Tamanini


Postato 18 Gennaio 2015 - 21:33:32 (letto 508 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Arriva la Befana


Postato 4 Gennaio 2015 - 22:30:38 (letto 547 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

BUON NATALE E FELICE 2015

La filodrammatica ViVa augura a tutti un BUON NATALE E UN FELICE 2015


Postato 24 Dicembre 2014 - 22:31:36 (letto 232 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Spettacolo di Natale 2014

La locandina dello spettacolo di Natale 2014:


Postato 13 Dicembre 2014 - 21:14:26 (letto 218 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

La mia prima scansione 3D

La mia prima scansione 3D con 3D Systems Sense - Scanner 3D.

Purtroppo non sono riuscito, Kelly non è un oggetto inanimato e non sta troppo ferma, a fare la scansione completa. Ma è un buon inizio.

Il file kelly.stl

Giuseppe


Postato 16 Novembre 2014 - 23:28:35 (letto 268 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Ti prego Madonna

Ho messo davanti al capitello della Madonna, di fronte a casa mia, dove è stato messo il boccone avvelenato un foglio con scritto questo testo che condivido con voi:
"Ti prego Madonna aiuta la persona che ha ammazzato i cani di alcune persone, compresa la mia Laila, a capire il male che ha procurato.
I cani, non tutti ma la maggior parte ormai, sono parte delle famiglie in cui vivono. Le persone, come me, che vivono da sole in particolare “usano” questi meravigliosi animali (infatti sono chiamati i migliori amici dell'uomo) per fargli compagnia.
Non c'è animale che ama l'uomo fino alla morte come il cane. Non esiste cane al mondo che abbia abbandonato il padrone anche se maltrattato.
Ci sono infiniti casi di cani che hanno fatto cose impensabili, inconcepibili alla mente umana in “onore” al suo padrone. Cani che ritornano a casa facendo migliaia di chilometri, che salvano il padrone con gesti miracolosi, che stanno sulla tomba del padrone, che aspettano il padrone morto, ecc.
Come può la mente umana, anche se giustamente motivata da qualche caso estremo, di aggressione o per la sola paura del cane concepire l'azione di ammazzare il cane di persone che nulla hanno a che fare con la causa di questa fobia. Per spiegare questa parola riporto questo esempio:
“A molte persone capita di aver paura di cani come pitbull, rottweiler, boxer o san bernardo, di solito succede soprattutto a chi non li conosce, a chi non ci ha mai avuto a che fare, quando questi animali a 4 zampe si conoscono bene è difficile che succeda di averne paura, anzi spesso i cani salvano la vita delle persone. Può essere però che si abbia paura dei cani a causa di qualche trauma con loro nel passato, per esempio una morsicatura da bambini o qualche abbaiata fuori programma...”.
Se questa persona lo fa per astio contro qualche altra persona, compreso il sottoscritto, la prego di farsi capire. Sono disposto a morire io stesso piuttosto che veder soffrire fino alla morte uno dei miei cani.
La mia Kelly ha allungato la vita di almeno due anni a entrambi i miei genitori e adesso è la mia vita.
Madonna Ti prego aiuta questa persona a smettere di fare queste cose così cattive."


Il capitello con a fianco un bollino che indica dove è stato lasciato il boccone avvelenato che ha ucciso, due giorni fa, il cane della mia vicina di casa.

Giuseppe


Postato 19 Ottobre 2014 - 18:54:55 (letto 256 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti

Nobel per la Fisica agli inventori del led blu

UNA NUOVA luce per illuminare il mondo.

Un bello slogan che arriva da Stoccolma per celebrare Isamu Akasaki, Hiroshi Amano e Shuji Nakamura, i tre scienziati giapponesi a cui è stato assegnato il Premio Nobel per la Fisica di quest'anno.

Tre ricercatori che hanno sviluppato i Led blu, componente essenziale di gran parte dei sistemi di illuminazione moderni, dalle torce portatili alle lucine dell'albero di Natale. Senza dimenticare ovviamente i televisori di ultima generazione. Il loro lavoro, sviluppato negli anni Novanta, ha infatti rivoluzionato la tecnologia dell'illuminazione. Grazie ai Led a luce blu possiamo infatti avere sorgenti di luce bianca, molto più efficienti ed economiche delle lampade a incandescenza o a neon.
Il riconoscimento a Isamu Akasaki, Hiroshi Amano, Shuji Nakamura. "Grazie a loro abbiamo oggi alternative più efficienti e durature rispetto alle vecchie fonti di luce".
 "Con l'avvento dei Led, sempre più diffusi, abbiamo oggi alternative più efficienti e durature rispetto alle vecchio fonti di luce", hanno detto i membri della giuria del premio da Stoccolma. Queste fonti di luce sono andate continuamente migliorando nel corso degli anni, fornendo un flusso luminoso sempre maggiore a parità di consumo elettrico. Le lampade a Led sviluppate più di recente hanno infatti un'efficienza record di quasi 20 volte quella di una lampadina elettrica e 4 volte quella di una lampada a neon. Ciò comporta un notevole risparmio su scala globale, se consideriamo che un quarto dell'energia elettrica mondiale è utilizzata per l'illuminazione. Inoltre, un consumo più basso implica che queste sorgenti di illuminazione potranno essere alimentate in futuro da pannelli solari, fornendo una nuova fonte di luce più economica e sostenibile anche per quelle zone del pianeta non raggiunte dalla rete elettrica. La durata dei Led è circa 100 volte superiore a quella di una lampadina e 10 volte quella di una lampada a neon, e ciò comporta anche una riduzione nei consumi di materiali per l'illuminazione.
Il Premio Nobel di quest'anno incarna quindi lo spirito stesso impresso da Alfred Nobel. Una scoperta che possa essere di beneficio per tutti. Come appunto i Led, una luce nuova per tutto il pianeta.


Postato 7 Ottobre 2014 - 21:16:02 (letto 288 volte)
Read Leggi tutto | Stampa Stampa |  0 Commenti
Calendario  Calendario
Luglio 2015
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Data: 08/07/2015
Ora: 02:10
Accadde Oggi:
# 1859 - Re Carlo XV/Carlo IV accede al trono di Svezia-Norvegia.

Santi Cattolici:
* San Procopio di Cesarea di Palestina, martire

Meteo  Meteo
Meteo Vigolo